I VIP E LA MODA: MOLTI FALLISCONO, ALESSIA MARCUZZI NO! HO COMPRATO UNA BORSA MARKS&ANGELS…

Tutte noi conosciamo Alessia Marcuzzi: briosa e dirompente, è una donna che ha ben saputo costruire la sua identità televisiva, affermandosi come una delle icone dello spettacolo nostrano. Ma Alessia è anche un’appassionata di Moda e Design.

Il suo blog dedicato al fashion world, La Pinella, è diventato, in poco tempo, un punto di riferimento per tutte le fashion victims del paese, prima di essere tradotto anche in inglese. Insomma, una donna a tutto tondo. Ma soprattutto…

UNA DONNA CHE HA INCONTRATO LA DONNA GIUSTA in un hotel di Parigi, il Costes.

Un incontro casuale tra due amanti della moda è stata la magica radice del brand Mark&Angels, nato nel 2012. Infatti l’appelativo del brand nasce proprio dall’unione dei due nomi: Marcuzzi e Angelilli.

Quel giorno, al Costes di Parigi, Laura Angelilli, stilista e fondatrice del marchio L’Aura, indossava una borsa del suo brand, con una piccola tracolla maculata in camoscio. L’accessorio ebbe, subito, tutta l’attenzione di Alessia che si complimentò apertamente con la disegnatrice.

…E fu subito amicizia! Fu subito collaborazione.

Marks&Angels è un brand che punta, principalmente, sul “saper fare” italiano, grazie al grande lavoro artigianale che distingue la nostra cultura manifatturiera. Alessia e Laura hanno pensato, con il loro marchio, di dare parola a quella schiera di donne glamour e trandy che, al contempo, hanno un’anima rock ed esploratrice; il mood proposto dal brand gira attorno ad un nuovo modo di comunicare, lontano dagli standard che conosciamo e vicino alla nuova donna urbana, decisamente easy-chic.

Personalmente, non ero a conoscenza della nascita di Marks&Angels, nè delle vocazioni modaiole della Marcuzzi; ma quando ho scoperto il brand e la scelta di sposare l’autentico Made in Italy, non ci ho pensato due volte. Ho comprato, sul sito ufficiale, la mia borsa Marks&Angels.

La cura per la lavorazione, per il design, per la scelta dei materiali e degli accessori, mi ha colpito molto. Non sempre le star che decidono di avviare un proprio brand, incontrano fortuna!

Come il caso di Katie Holmes, che dopo tre anni dalla creazione del suo marchio di moda, ha dovuto chiudere bottega a causa dei continui litigi con la socia; oppure Robbie Williams, che  dopo solo un anno, ha dovuto eclissare il marchio che portava il cognome del nonno, Farrell, perchè non ha avuto il successo sperato.

Molti sono i vip che si cimentano nella creazione di nuovi brand e molti falliscono!

La verità è che, a prescindere da Chi mette al mondo un Nome, alla base di un’idea ci deve essere la Qualità, l’Originalità ed un’Identità ben definita.

Ed è proprio questo che ho trovato in Marks&Angles. Inoltre, la decisione di creare in Italia, secondo le regole del Made in Italy , da un considerevole valore aggiunto... Almeno per me, che sono una grande appassionata della pelletteria italiana e della continua scoperta che mi regala, giorno dopo giorno. Borsa dopo borsa…

ECCO CLAUDIA, LA MIA BORSA MARKS&ANGELS!

Si chiama Claudia ed è la mia nuova borsa Marks&Angles. L’ho comprata, direttamente, sul sito e mi è arrivata in pochissimi giorni.

Ho notato che quasi tutte le borse proposte dal brand, hanno i Nomi di donna.

Questa cosa mi piace molto. È come se ogni borsa fosse una vera e propria Creatura, con dietro un animo ed una storia. Del resto, Marks&Angels è un’azienda che ha deciso di umanizzare molto il suo lavoro: nella borsa che sto per presentarti, ho trovato un bigliettino scritto a mano e firmato da Alessia Marcuzzi, che mi ringrazia per l’acquisto!

Questi piccoli frammenti di calore, creano un contatto nuovo con il cliente, che, in effetti è il primo canale della vera pubblicità, ed anche la “parte” dell’azienda da coltivare di più. Siamo tutti Testimonial dei brand che scegliamo… e questo, a volte, le aziende lo dimenticano!

La borsa mi è arrivata in un delizioso pacchetto natalizio, visto che l’ho ricevuta durante le feste; La flanellina esterna è decorata con delle stelline luccicanti molto carine!

Il colore che ho scelto, una tonalità del fango, è molto versatile e facilmente abbinabile. A prima vista, noto che la Borsa è sobria ma molto stilosa, per cui adatta a diverse occasioni.

Come sai, tra le prime cose importanti per me, c’è l’odore! E la borsa Marks&Angels ha un buon profumo di pelle.

Cerco le etichette interne e trovo quelle che mi danno alcune informazioni generali: Made in Italy – lavoro artiginale – scelta dei materiali.

Comunicare sulle scelte aziendali, in merito alla natura del proddotto è molto importante ai fini di un acquisto consapevole. Io, per esempio, preferisco sempre comprare Ciò che conosco e su cui ho maggiori informazioni, sebbene abbia un costo maggiore.

PERÓ MI SAREBBE PIACIUTO SAPERE…

“DOVE” PRECISAMENTE PRODUCE?

Ed ecco che, dopo qualche giorno, mi arriva la risposta!

MARKS&ANGELS È (ANCHE) MADE IN NAPOLI!

E questo può solo farmi contenta…e orgogliosa della manodopera partenopea.

ECCO I DETTAGLI DELLA MIA BORSA!

Non amo le tracolle, in generale, ma questa volta mi piace molto il modo in cui è pensata: i ganci laterali, su cui si collega, sono applicati alla borsa in maniera intelligente. Penso siano resistenti. Ma lo vedremo con il tempo…

(GUARDA SUBITO LA RECENSIONE PER SCOPRIRE, DA VICINO, TUTTI I DETTAGLI!)

Mi piace molto la stella cucita sulla facciata esterna della borsa, assieme alla doppia cucitura che definisce i bordi, la quale testimonia molta cura per i dettagli.

COSA PUÓ MIGLIORARE?

– la Tintura su uno dei manici, “gratta un po”. È un piccolo dettaglio, magari dovuto all’artigianalità del lavoro, oppure ad un po’ di distrazione.

– Le Tasche e gli Scomparti interni sono abbastanza scarni. Posso adattare la borsa al lavoro, ma decisamente non ha tutte le funzionalità che possono servirmi.

– Le Rifiniture potevano essere curate di più: alcuni punti di cucitura, nella parte superiore della borsa, potevano essere sistemati diversamente, meno in vista.

LA MIA BORSA MARKS&ANGELS È PROMOSSA?

Senza dubbio, la borsa è promossa e te la consiglio!

Le piccole imperfezioni indicate, sono dettagli che si possono accettare in un Made in Italy fatto bene. E, inoltre… SOLO CHI NON FA, NON SBAGLIA!

Quando esorto a comprare “borse originali” mi riferisco, soprattutto, ad una scelta verso i marchi che producono onestamente e tramite il mercato legale. Non importa se si stratta di una griffe di lusso, o di una piccola impresa di quartiere: ciò che conta è la trasparenza e la qualità! Mark&Angels è una scelta decisamente “originale”.

QUANTO HO PAGATO LA MIA BORSA?

QUALI VOTI HO MESSO ALLA CUCITURE, ALLA TINTURA E AL RAPPORTO QUALITÁ/PREZZO?

Guarda il video della recensione

“Il bello delle borse originali è che le puoi esibire. Compra sempre originale!”

SE HAI AVUTO ANCHE TU UN’ESPERIENZA MARKS&ANGELS E VUOI DIRE LA TUA, OPPURE SE HAI UN ALTRO BRAND DA SUGGERIRMI >> SCRIVI QUI SOTTO!

SE AMI IL MONDO DELLE BORSE E LE BELLE STORIE >> LEGGI IL MIO “RACCONTO”, QUELLO DI UNA DONNA COME TE, CHE SI È RIALZATA MOLTE VOLTE PER RAGGIUNGERE IL SUO SOGNO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *