MARC ELLIS DALLE SCARPE, ALLE BORSE. RECENSIONE E VOTI

“Tu vuo’ fa l’americano, ma si nat’ in Italy’”

Ecco se penso a questo brand, mi parte in automatico, la canzone del mitico Carosone.
Si lo so, sono una pessima cantante, ma per introdurre la storia di questa borsa, non avevo altro modo.
La borsa che vado ad analizzare in questo video, è uno dei tanti modelli realizzati da Marc Ellis.
Ecco svelato il brand di cui voglio parlarti.

Marc Ellis NON nasce come brand di borse, bensì di scarpe.
Affonda le sue radici a Napoli, nel 1929, in un piccolo laboratorio artigianale, di scarpe. Laboratorio in cui, lavora un giovane, che di nome fa Mario Troise.
Li, in quelle mura ingiallite dalle luci, realizza i suoi primi modelli.
Contemporaneamente nascono i brand Don Francisco e Don Pablo’ che rispettano altri criteri di eleganza e comodità.
Il brand si posiziona in una fascia media di mercato, con prezzi che si mantengono intorno ai 200€.
L’utilizzo della pelle e colori scuri, abbinati a tonalità forti, rendono le scarpe e le borse, ideali per un pubblico giovane.

Target?

Donne sui 30 anni, che amano i locali notturni e non vogliono passare inosservate, senza eccedere nel pacchiano.

La borsa che ho scelto, è stata frutto di un amore a prima vista.
Io amo il nero, per me è facile da abbinare.
Forse in questo caso è anche troppo nera ☺
Mi piace il modelli, allungato, che permette di mettere cose anche più ingombranti.

Passiamo quindi all’analisi tecnica.
Osservando la borsa salta subito all’occhio che il modello è studiato in maniera furba ed originale.
Le lavorazioni sono abbastanza “semplici”

Passiamo ai VOTI:

  • Cuciture: 3
  • Tintura: 1
  • Rifiniture: 1
  • Valutazione Qualità/Prezzo: 2,5

In conclusione, proverò la borsa per verificare la resa, dopo l’utilizzo matto e disperatissimo, che di solito, faccio con le borse.

Borsa consigliata a chi deve essere più fashion che pratica. Da tenere comunque nell’armadio come abbinamento veloce per un outfit fatto di corsa.
Nei prossimi video vedrai altre borse e scoprirai altri segreti nascosti, del Made in Italy.

Iscriviti al mio canale YouTube per non perdere gli aggiornamenti e le novità. Guarda il video in cui parlo di Marc Ellis

Ci vediamo presto

Ornella Auzino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *