BORSA SAVE MY BAG: UNA STORIA D’AMORE E DI INGEGNO!

Lei, 37 anni, italo-tailandese. Lui, 45 anni, bergamasco doc. I due giovani, coppia nella vita e negli “affari”, sono i fondatori di Save My Bag, il marchio che in pochi anni ha spopolato in tutto il mondo, dallo starsystem newyorkese fino alle spiagge di Palma de Majorca.

Valentina Azzia, moglie di Stefano Agazzi, ha conosciuto il suo consorte a Bergamo, dopo il trasferimento da Roma. Stefano, a Comun Nuovo, un comune bergamasco, già era patròn di un’azienda di packaging, rivolta alla gioielleria di lusso; To Be packaging è il nome dell’impresa e proprio da lì nasce, indirettamente, il sogno dei due giovani sposi.

Sì perchè, in occasione di un evento a Las Vegas,che radunava tutti i principali clienti dell’azienda di packaging, Valentina pensò di omaggiare le donne presenti con una Borsa – porta – Borsa: l’idea era quella di regalare alle signore un “contenitore” per le borse griffate, così delicate e preziose. Pertanto, la borsa-contenitore prevedeva un materiale pratico e resistente, il poly-fabric con lycra, leggero e lavabile.

Ma l’omaggio alle donne della cerimonia, fece in poco tempo, il giro del mondo: iniziarono ad arrivare richieste per poter acquistare la borsa indossata da quelle signore. Save My Bag diventa la borsa cool che tutte desiderano.

Nasce così, nel 2013, il progetto di Stefano e Valentina, i quali iniziarono a creare le borse in lycra nella loro terra, a Comun Nuovo. Si tratta di un Made in Italy al 100%, fashion, sostenibile e molto attento ai particolari. Nei soli primi 3 anni, furono vendute più di 400 mila borse Save My Bag.

Una storia così, d’amore e di ingegno, non può lasciare indifferenti: è in questi tragitti di vita che, spesso, riesco a capire i tratti umani che fanno la differenza. Determinazione, creatività e rispetto per la qualità sono risorse che pagano sempre!… E che fanno parte della storia del Made in Italy.

Attualmente, Save My Bag è presente in tutto il mondo, sia con i monomarca, sia negli altri shop: da Tokyo, a Città del Messico, fino a Ibizia, la produzione del brand viaggia senza sosta, anche nelle vendite interne…perchè gli italiani, del resto, sono ancora i più esigenti!

SÍ ALLE INSPIRATION, NO AI FAKE!

Valentina e Stefano, ideatori di un prodotto innovativo e glamour, hanno messo sù un’azienda molto efficiente: comunicazione, marketing e ricerca viaggiano assieme e lo fanno nei migliori dei modi!

La ricerca dei materiali nuovi, i colori e gli accessori è la loro priorità: Save My Bag non investe sul design e il modello, ma su tutto il resto.

Infatti, i modelli sono, per lo più, INSPIRATION, cioè borse che si ispirano ai modelli più famosi e iconici della moda globale.

La mia borsa Save My Bag, a tal proposito, è un chiaro richiamo alla Birkin di Hermès.

I nuovi materiali, i colori e l’uso dinamico degli accessori permettono di ri-produrre, in chiave tutta nuova, un modello già conosciuto, omaggiando la moda cosolidata.

Non tutti amano le Inspiration, poichè a volte appaiono come delle “copie” vere e proprie. Ma non è questo il caso!

Save My Bag ha creato una Borsa veramente originale e, a tratti, ironica, grazie alla nitida volontà di riprodurre Hermès.

NON È FORSE MEGLIO COMPRARE UNA BORSA ORIGINALE ISPIRATA ALLA BIRKIN, ANZICCHÈ SCEGLIERE UN FAKE?!

Molte donne che non possono permettersi i marchi del lusso, scelgono di comprare un prodotto contraffatto, precludendosi la possibilità di avere addosso un accessorio veramente originale!

Scegliere la contraffazione significa scegliere una corrente fredda, anzicché se stessi!

ECCO LA MIA BORSA SAVE MY BAG

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è SavemyBag-1.png

La mia borsa Save The Bag l’ho comprata direttamente dal sito; ti consiglio di fare un giro, al più presto! Un’esplosione di colori e di modelli, ti lasceranno nell’imbarazzo della scelta. La mia borsa è arrivata in un paio di giorni e mi è stata recapitata in un packaging molto figo: la scatola esterna richiama i colori del brand, una flanellina molto carina e una busta allegata figa quanto la borsa che ho comprato.

Ho scelto un modello MISS PLUS, dal colore molto singolare, un fucsia acceso. Inoltre, c’è la possibilità di personalizzare la borsa grazie alla scelta di una tracolla a parte: io non amo le tracolle, ma siccome sono di tendenza e molto di voi mi suggeriscono di usarle, ho deciso di sceglierne una dalla fantasia floreale.

(GUARDA SUBITO LA MIA RECENSIONE E SCOPRI TUTTO DELLA BORSA SAVE MY BAG!)

Nella borsa ho trovato molte informazioni circa la cura del materiale, le modalità di reso e, cosa più importante, la provenienza: Made in Italy, precisamente Made in Bergamo!

Esplorando la mia borsa Save My Bag, vedo la scarsa presenza di cuciture: sono poche e ben nascoste. La borsa è, in pratica, “risvoltata” e le cuciture che emergono appaiono pulite.

Molto singolare la scelta degli accessori e delle chiusure: il logo del brand è molto presente e la lampo principale si chiude in entrambi i versi. Sia i tiralampo, creati con dei lucchetti, sia i finalini delle lampo sono molto particolari. Mi piacciono!

COSA NON MI PIACE DELLA MIA BORSA SAVE MY BAG?

  • La Tracolla: non è regolabile, per cui non posso allungarla in base alla mia prefereza.
  • Poche tasche: da un lato, è un fattore positivo perchè puoi riempire come vuoi la tua borsa, ma risulta poco funzionale se hai l’intenzione di riporre piccoli oggetti utili.
  • Resistenza: ho alcuni dubbi sulla capacità di contenimento, visto che non è proprio una borsa funzionale e da lavoro, ma piuttosto estetica.

In sostanza, alcune caratteristiche, che possono piacere o no, sono equlibrate da altre, come il fondo rinforzato che da struttura alla borsa.

LA MIA BORSA SAVE MY BAG È PROMOSSA?

La borsa è senza dubbio promossa e mi sento di consigliarla, per alcuni motivi specifici:

  • È un vero Made in Italy
  • È un prodotto Originale e fashion
  • C’è Ricerca, Innovazione e cura per i dettagli
  • HA UN PREZZO ACCESSIBILE

Guarda la mia RECENSIONE per sapere quanto l’ho pagata e scoprire, da vicino, tutti i dettagli tecnici!

“Il bello delle borse originali è che le puoi esibire. Compra sempre originale!”

>>> SEGUI IL MIO CANALE YOUTUBE!

SE HAI AVUTO ANCHE TU UN’ESPERIENZA SAVE MY BAG E VUOI DIRE LA TUA, OPPURE SE VUOI CONSIGLIARMI UN’ALTRO BRAND >>> SCRIVI QUI SOTTO!

SE AMI IL MONDO DELLE BORSE E VUOI CONOSCERE TUTTI I RETROSCENA DELLA PELLETTERIA MADE IN ITALY >>> LEGGI LA MIA STORIA!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *