Borse Made in Italy: tutto quello che c’è da sapere

Fascino, design e garanzia di realizzazioni di qualità. Il Made in Italy ha come asso nella manica la pelletteria artigianale. Ma quanto costa produrre borse e come diffidare dai “falsi” produttori?

Una delle domande che per prime poniamo ai giovani designer è proprio a quanto intendano vendere le proprie creazioni agli utenti finali. Da questo infatti dipende il rapporto con il produttore.

Il Made in Italy è sinonimo di qualità artigianale, esclusività e durata nel tempo: per questo scegliere di produrre borse di lusso è una responsabilità che non tutti, designer, fornitori e produttori, sono disposti ad affrontare.

In questo post voglio darti qualche consiglio: da come produrre una borsa, alla scelta del produttore, fino ai costi di produzione e a come non cadere nella contraffazione.

Ma andiamo con ordine…

Come scegliere il produttore che si occuperà di produrre borse artigianali

Quante volte ti è capitato di mettere nel cassetto i tuoi disegni e il tuo sogno di produrre borse, perché non sapevi a chi affidare il tuo progetto? Ora non devi più farlo. Io sono diventata selettiva con i fornitori e con i clienti (molto selettiva!) e credo che anche tu debba esserlo. Tutto parte, infatti, dalla selezione del produttore che darà vita al tuo sogno.

Per quanto mi riguarda, la pelletteria di lusso Made in Italy esige che il prodotto venga seguito, meticolosamente, in ogni suo stato, da quello embrionale fino la finitura: supervisionare con cura tutta la fase di sviluppo significa poter apportare costantemente modifiche e cambiamenti, e quindi migliorare il prodotto stesso, fino alla sua auspicabile perfezione.

Inoltre, la mia definizione di Made in Italy è strettamente collegata alle mani, ovvero da chi fa e chi produce concretamente: la trasmissione della conoscenza è la base su cui si costruisce il nostro artigianato ed è troppo preziosa per svenderla ai paradigmi dell’assetto globale. Nella mia azienda, ancora oggi, i vecchi maestri insegnano, ogni giorno, come produrre borse e l’arte delle borse ai giovani che entrano nel nostro microcosmo: è la storia che si racconta per continuare ad esistere. E questa, secondo noi, è la vera anima del Made in Italy.

Quanto costa produrre borse artigianali Made in Italy

Fino a qualche anno fa produrre borse Made in Italy, fuori dall’Italia, era la normalità. Il motivo? Costi di produzione sicuramente più bassi e convenienti. Ma per fortuna ora qualcosa sta cambiando, ed ecco perché adesso ti conviene creare e produrre la tua linea di borse qui in Italia, dove il Made in Italy ha le sue radici profonde.

Decine di aziende, infatti, fanno dietrofront e riaprono gli stabilimenti in Italia perché il vantaggio economico del produrre all’estero è diminuito, e i mercati richiedono molto più spesso prodotti 100% Made in Italy. Tra i settori più interessati dai rimpatri c’è sicuramente l’abbigliamento e la pelletteria, due punte di diamante del Made in Italy.

Diffida da chi ti propone costi di produzione eccessivamente bassi! La qualità dei materiali, il lavoro di produzione e la tua idea creativa si pagano, ed è giusto che sia così. Oggi la merce contraffatta viaggia per mare, in aereo, su gomma, e i prodotti falsi vengono venduti nelle bancarelle per strada, in capannoni e magazzini, negli appartamenti privati, attraverso siti web e consegnati via corriere, producendo ingenti danni sia per il Made in Italy, sia in termini di sicurezza dei consumatori e sfruttamento delle persone impiegate nella filiera della produzione e commercializzazione della merce taroccata.

Dove produrre borse artigianali Made in Italy

Per troppi anni Napoli è stata associata al mercato nero della contraffazione, al sabotaggio della legalità, alla compra-vendita di prodotti simil-originali. Ma quello che in molti non sanno è che la storia di Napoli va ricondotta alla nostra preziosa manualità, alla storia dell’artigianato che ci contraddistingue, alla produzione di borse e alla realizzazione di borse conto terzi.

A differenza di quanto comunemente si possa pensare, a Napoli abbiamo una tradizione molto forte nella lavorazione e nella produzione di oggetti, indumenti e accessori di pelle e nella realizzazione di borse conto terzi. I nostri artigiani posseggono una conoscenza profonda del mestiere, per cui attorno all’hinterland napoletano sono sorte numerose sedi produttive. Napoli è infatti, una delle sedi principali del Paese in cui si produce per il Made in Italy. Quello vero, quello di qualità. Nel settore della pelletteria a Napoli, la manodopera specializzata che abbiamo è caratterizzata da un know-how che altre città non posseggono. La nostra storica collocazione nel settore della produzione borse conto terzi in Campania ha prodotto, col tempo, un’esperienza importante.

Come avrai capito produrre borse e venderle rispettando i canoni del vero Made in Italy si rivela la scelta vincente, e io non potrei essere più felice di aiutarti a produrre la tua linea di borse seguendo i principi che i grandi artigiani della tradizione napoletana mi hanno trasmesso.

Sono qui a tua completa disposizione per tutti i dubbi o le curiosità che ti girano per la testa, ma se vuoi saperne subito di più non ti resta che scaricare la mia guida gratuita che ti illustra passo dopo passo come produrre le tue fantastiche borse in pelle!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *