BORSA SEE BY CHLOE’: REGINA DELLO STILE. COSA MANCA?

Il prestigioso marchio di moda Chloè deve la sua esistenza ad un animo libero e “colorato”, quello di Gaby Aghion.

Gaby era, di fatto, una parigina a tutti gli effetti, ma non di stirpe; è nata ad Alessandria d’Egitto nel 1921, per poi trasferirsi nella Francia della moda. Tuttavia, dalla sua terra natale provengono le spinte stilistiche, i colori accesi e la musica di libertà che risuonava nei suoi gesti e nelle sue parole.

Chloè è stato il primo brand di moda pret-à-porter di alta qualità. La donna, infatti, assieme al suo compagno Jaques Lenoir, si rese conto della “necessità” di dare una risposta stilistica alle esigenze delle nuove donne del secolo, sensuali e moderne.

Nel 1952 nasce il marchio Chloè, un nome che richiama la sensualità femminile e l’armonia, oltre ad essere l’appellativo di una cara amica di Gaby, Chloé Huysmans.

HO COMPRATO UNA BORSA SEE BY CHLOE’ PER CONOSCERE, DA VICINO, UN BRAND CHE, DA MOLTI, E’ STATO DIPINTO COME ICONA INDISCUSSA DI STILE.

Non è un caso, infatti, che il marchio parigino è stato supportato e impreziosito da molti nomi illustri del design, primo fra tutti Karl Lagerfeld, collaboratore della maison dal 1992.

Alla direzione artistica del brand, ancora oggi, si alternano molti personaggi famosi, come Stella McCarty e Martin Sitbon.

Gaby Aghion, la quale ha ereditato dalla madre il fervido interesse per la moda e lo stile, ha incontrato, nel corso dei suoi primi anni a Parigi, personalità eccelse che hanno influito nelle sue scelte, come Picasso e Louis Aragon.

Ma sarà l’incontro con Elsa Schiapparelli (clicca qui, per leggere Le Donne Italiane che hanno rivoluzionato la moda) a far decollare la sua prima boutique, poichè la donna italiana trovò nella giovane una miscela di talento e determinazione, decidendo, così, di supportare il suo lavoro.

Dal 1966 al 1983, il brand francesce ha percorso un’audace ascesa verso l’universo della moda pret-à-porter, divenendo tra i più celebri.

Infatti, i più famosi volti dello star-system hanno indossato i capi Chloè: da Brigitte Bardot, a Maria Callas e Grace Kelly.

Nel 1985, la casa di moda francese entra a far pare del gruppo Richmond, mantenendo, tuttavia, i propri stilisti e una direzione artistica che vede l’alternarsi di famosi designers internazionali.

IN EFFETTI, LA BORSA SEE BY CHLOE’ CHE HO COMPRATO, RISPECCHIA, NELLO STILE, TUTTO CIO’ CHE ABBIAMO VISTO FINORA: ELEGANZA – RAFFINATEZZA – ACCESSORI NON CONVENZIONALI.

La mia scelta è “caduta” su un colore neutro, affinché non diventi difficile abbinare il mio accessorio a molteplici outift.

La borsa è di Pelle, più precisamente di vacchetta grana fine, modello Joan, con tracolla corta.
Di norma, come sapete, prediligo borse spaziose, in modo che possano diventare, all’occorrenza, borse da lavoro.

Ma questa volta, sono stata determinata a dare precedenza allo Stile e al Design: nonostante gli impegni lavorativi, ho pur sempre bisogno di una borsa che possa accompagnarmi nei pomeriggi e nelle serate di svago, non credi?

COSA DIRE DELLA BORSA SEE BY CHLOE’?

  • BELLA DA ESIBIRE
  • MANEGGEVOLE
  • BEN ACCESSORIATA

Tuttavia, mi ASPETTAVO DI PIU’ da un brand così autorevole, per quanto riguarda la cura dei particolari e il controllo della lavorazione.

La tintura, infatti, come l’applicazione della chiusura lampo ed altri particolari che riguardano le rifiniture, mi hanno piuttosto delusa!

MA TUTTI I DETTAGLI TECNICI, LI POTRAI APPROFONDIRE guardando il Video della mia Recensione alla borsa See By Chloè.

I pochi minuti del Video, in cui affronteremo l’analisi tecnica, ti permetteranno di conoscere concretamente la Borsa … un po’ come se, da buone amiche, entrassimo insieme nella boutique per fare il nostro meritato acquisto!

Una caratteristica positiva della borsa See By Chloè che mi è arrivata, dopo l’acquisto on-line, è la presenza di etichette interne che informano circa la produzione della linea: la mia borsa “mi dice” che è stata prodotta in India.

Inutile dire che preferisco produzioni in loco e non off-shore, ma questa scelta dell’azienda non toglie nulla alla qualità finale del prodotto.

SE LA BORSA SEE BY CHLOE’ PRESENTA EVIDENTI IMPERFEZIONI poco tollerabili, non è colpa del luogo di produzione, ma della modalità.

Tuttavia, come sapete, il mio motto preferito è COMPRA SEMPRE ORIGINALE e BOICOTTA IL MERCATO CRIMINALE DELLA CONTRAFFAZIONE! (clicca qui, per saperne di più).

Non ti resta altro che scoprire di più sulla borsa SEE BY CHLOE’, un accessorio che… forse costa “troppo” in relazione alla qualità di lavorazione? Chissà!

PER CONOSCERE IL PREZZO DELLA BORSA, I DETTAGLI TECNICI, I PUNTI DI FORZA E LE IMPERFEZIONI, CLICCA QUI E VAI AL VIDEO DELLA RECENSIONE!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *