Gucci,Prada,Dior. Oltre il brand c’è Valore?

Ciò che realmente distingue le persone da Leader e da Pecora , è la consapevolezza e lo spirito con cui fanno i loro acquisti, l’attenzione che danno ad alcuni requisiti piuttosto che ad altri, la voglia di comunicare attraverso quell’oggetto, qualche particolarità del loro Essere.

La BORSA in ogni sua declinazione, è stata sempre la massima espressione di questo insieme di concetti.

Nessuno compra una borsa per tenerla vuota, è quindi un oggetto Funzionale prima che estetico.

Nessuna donna , con un minimo di gusto, sceglierebbe una Borsa non appropriata al proprio abbigliamento o non abbinata ad altri accessori.

La si sceglie secondo l’uso e l’impiego (da giorno, da sera, da viaggio, da mare, per lo shopping, per i documenti).

Rare specie di esseri umani non conoscono o almeno non hanno mai sognato di possedere una Borsa Gucci, una 2.0 Chanel, una professional bag Prada, una LV, Lady Dior.

Tu pensi a loro e pensi alla perfezione, a qualcosa di magico e loro la magia la creano davvero.

I loro sistemi di lavorazione, i materiali, l’attenzione e la cura delle rifiniture, l’elevata specializzazione e qualità della MANODOPERA a cui si rivolgono, con particolare interesse verso la tutela e la cura degli ambienti di lavoro e dei lavoratori, creano i contenuti preganti di quello che sulla carta è solo un oggetto.

Ma cos’è in realtà una BORSA?

Inizia a pensare che dal momento in cui viene creato il disegno al momento in cui hai tra le Mani il prodotto finito, si mettono in atto e cominciano a lavorare in maniera sinergica , tutta una serie di MAESTRIE e COMPETENZE .

Il livello qualitativo e specialistico di questi requisiti, generano il Valore della BORSA .

Tutto comincia dalla Scelta del pellame, conciato al vegetale, all’anilina, al cromo, e via discorrendo.
Di tono opaco, lucido, stampato, saffiano.

Poi gli Accessori, che caratterizzano l’aspetto della Borsa,quindi via a selezionare: maniglie, fibbie, chiusure, frenature, cerniere, guarnizioni, angoli, la fodera, la lampo, i cursori.

Queste sono le caratteristiche che dal foglio creerà la Borsa, questo è il Progetto .

Ora entra in gioco l’Artigiano.

Prende il pellame, lo adagia sul banco di lavoro, lo zinco pronto a ricevere i colpi del taglio.
L’Artigiano accarezza la pelle per stenderla , la osserva per trovare le eventuali imperfezioni ed escluderle.

L’odore del pellame inebria l’aria nel laboratorio.

Si posizionano i modelli di taglio, si sceglie il verso ed a questo punto si appoggia la lancetta, che penetrando nel materiale, segue le linee del modello e crea il puzzle .

Si spacca, si scarnisce, si accoppia con materiali utili a dare il sostegno che più ci piace.

Mani esperte seguono le linee tracciate dai modelli.
Tingono, rimboccano, masticiano, assemblano, cuciono ed infine rifiniscono.

Il marchio impresso sulla bandierina all’interno della Borsa, sul cartellino, sulla pelle quando è stampata, identificano la casa di moda che le ha realizzate.

In realtà tutti sappiamo, o almeno chi non è una Pecora lo sa, che non è ne il cartellino ne un marchio impresso, che danno Valore a quell’oggetto che stai pensando di acquistare.

Ciò che conta e per la quale tu paghi, è l’Arte che crea quel prodotto.

L’Arte è l’insieme di :

👜 cura
👜 attenzione
👜 rispetto
👜 Amore
👜 professionalità

E tutto quello che è stato inserito all’interno di tutti i processi produttivi.

La bellezza e l’eleganza che quelle Borse, quelle da persone che sanno cosa Vogliono, sanno trasmettere.

La BORSA è proprio questo , qualcosa che si inventa, diventa, si trasforma, si mimetizza, diventa parte di noi.

Pensare che chi compra un determinato Brand stia acquistando solo un oggetto è ricorrere ad un luogo comune per giustificare una scelta Inconsapevole, una Scelta fatta senza le dovute misure e quindi tutto ciò che sapremo comunicare attraverso quell’acquisto e che siamo possidenti o indebitati, con i gusti uguali a moltissimi, uniformati in una massa di ignoranti, che preferiscono crogiolarsi nel loro brodo di mediocrità .

Se tu non sei così, se tu ami conoscere e comprendere la storia di qualunque prodotto, non solo della BORSA, informati, leggi, documentati e talvolta ti renderai conto che un acquisto consapevole da più fascino anche al tuo carattere.

Ciò che conta in fondo è che tu usi il Cervello.

Non seguire le mode segui i Valori per i quali ogni giorno ti alzi .

‼️ Acquista ciò che ti somiglia ‼️

Ornella Auzino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *