Quanto costa produrre una borsa in pelle?

Quanto cosa produrre una borsa in pelle è una delle domande più frequenti che mi fanno.

Se stai leggendo questo articolo, sicuramente te lo stai chiedendo anche tu e sai quanto è importante questo dato per il tuo progetto.

Molto spesso chi viene da me si preoccupa solo di realizzare il disegno della propria borsa e assicurarsi che venga rispettato fedelmente senza però preoccuparsi realmente di quanto costa produrre una borsa e quali sono le esigenze del proprio pubblico di riferimento.

Oggi voglio parlarti proprio di questo, voglio aiutarti a capire quanto costa produrre una borsa in pelle e dirti quali sono i fattori che determinano il costo più o meno alto di una borsa artigianale e di lusso.

Riuscire a trovare quel tessuto, quella passamaneria che possono diventare il tuo biglietto da visita, il tuo quid che possa permetterti di emergere tra una miriade di competitor. Chi si rivolge a me è solitamente un designer che sa quello che vuole e che per la sua collezione di borse in pelle ricerca l’esclusività e la massima personalizzazione. Tutto questo ha ovviamente dei costi e prima di iniziare qualsiasi lavoro insieme è bene specificarlo. 

La manodopera, il costo dei materiali e delle rifiniture, gli imballaggi e tutto il resto fanno automaticamente lievitare il prezzo della borsa. La qualità si paga, soprattutto se parliamo di lusso e artigianalità. Tutto questo presuppone che tu stia creando una borsa da vendere ad un certo tipo di cliente, che ha un certo potere di spesa. Il primo consiglio che mi sento di darti, prima ancora di chiederti quanto costa produrre una borsa, è quello di individuare il tuo target di riferimento. Da questo dipende il tuo budget da investire.

Come definire il budget per la produzione della borsa

Partiamo dal presupposto che devi avere un budget da destinare alla produzione della borsa. Quando hai un budget, sai quanti soldi puoi spendere e solitamente questa è una delle prime cose che chiedo a chi si rivolge a me.

Per cui, prima di tutto, definisci il prezzo finale della borsa e cerca di capire quanto vuoi spendere per la produzione.


Vuoi un esempio concreto? Ipotizziamo di vendere la borsa a 300 euro. Perfetto. Fai, quindi, 300 diviso 3 (artigiano, tu e negozio finale). Dai 100 euro destinati alla produzione, inoltre, dovrai detrarre il costo dei materiali, degli accessori, del packaging e del trasporto (per esempio 35 euro). La produzione della borsa deve costare 65 euro, più o meno.

Quello che ci tengo a dirti è che se parliamo di borse artigianali e di lusso, dove la qualità ne fa da padrone, il costo di produzione, compreso quello dei materiali e delle rifiniture è sicuramente elevato. Quando ti rivolgi a me per la tua collezione di borse di avere chiaro il budget da investire e se pensi a qualcosa low budget sarò io stessa ad indirizzarti altrove. La qualità dei materiali e il lavoro artigianale non hanno eguali, ma anche un loro costo.

L’importanza di scegliere materiali di qualità

La scelta dei materiali e le loro caratteristiche sono fondamentali per capire quanto costa produrre una borsa in pelle.

Il rispetto degli standard di qualità significa scegliere materiali di qualità, il tipo di concia migliore, lo spessore delle pelli più adeguato, tutto quello che definisce la natura di una borsa e il pubblico che dovrà acquistarla.

Come immagini la scelta dei materiali influisce tantissimo sul costo di produzione della tua collezione di borse. Più un materiale è ricercato e lavorato più il prezzo finale, e quindi anche quello di produzione, sarà elevato. Io propongo ai miei clienti solo prodotti che rispettano determinati standard qualitativi: sulla pelle e il cuoio non si scherza.

Vacchetta, camoscio, pitone, coccodrillo. Sono tutti pellami delicati ma molto resistenti, dall’aspetto elegante, è adatti ai capi di alta moda come le borse che produco. Scegliere uno di questi materiali vuol dire optare per qualità e unicità. Tutto questo, naturalmente ha un costo che incide sul budget di produzione della tua linea di borse in pelle.

Le rifiniture delle borse: un altro aspetto da considerare

Da sempre, lavoriamo con la massima attenzione per i dettagli, poiché, pensiamo, che sono questi ultimi a comunicare la qualità di un prodotto e il lavoro che lo precede: la modalità di tintura, il tipo di cucitura e l’applicazione dei collanti sono processi che richiedono cura; sono queste le fasi di lavoro che distinguono, maggiormente, il vero artigianato da quello fittizio, pensato per ottimizzare i numeri più che la vita del prodotto. 

Per questo motivo, le rifiniture sono determinanti nel nostro processo produttivo: anche in questo caso, sarai tu a decidere, per esempio, il tipo di tintura e di collante, ma sarà io a consigliarti al meglio per garantirti la qualità; e, oltretutto, saranno le capacità e il talento dei miei artigiani a dare un grande valore aggiunto.

Come avrai capito produrre una borsa artigianale e di lusso ha i suoi costi, se vuoi risparmiare purtroppo dovrai rinunciare all’esclusività dei tuoi prodotti. Sei disposto a farlo? Io ti consiglio di no! 

Ora che sai tutto, ma proprio tutto su come regolarti con i costi di produzione di una borsa non ti resta che affidarti a chi può finalmente realizzare il tuo sogno! Che aspetti?

 VOGLIO ASSOLUTAMENTE SAPERNE DI PIÙ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *