BORSA VALEVU, IL BRAND DI SOLE DONNE. COSA PENSO?

È una storia coraggiosa quella di Valentina, una giovane donna italiana che ha scelto di darsi una seconda possibilità. Il limbo è quello generazionale, in cui migliaia di giovani italiani, ogni giorno, fanno i conti con le scelte difficili. Partire, restare, ingegnarsi, cercare nuove risposte.

Laureta in architettura, la giovane designer toscana, dopo un breve periodo all’estero, decide di iscriversi in Italia ad un corso per modellista di scarpe. Tuttavia, dopo alcune esperienze di lavoro nei calzaturifici, ancora una volta, si ritrova a casa, senza lavoro, nè prospettive.

Ed è in questo momento di calma apparente che Valentina mette in moto, nella sua stanza, il processo creativo che darà vita a Valevu, un brand specializzato in borse artigianali di pelle.

Valevu, nato nel 2014, possiede la singolare peculiarità di essere un Brand fatto da donne: Valentina Vettori, infatti, si è circondata, esclusivamente, di figure femminili per portare avanti la sua piccola azienda: la madre ne diventa amministratrice, mentre un’amica artigiana si dedicherà al lavoro manifatturiero. Anche le consulenze e le collaborazioni esterne vedranno solo donne come figure di riferimento.

LESS IS MORE recita il claim di Valevu, proponendo un design semplice ed elegante, che vede, nella progettazione l’uso di materiali così detti di scarto.

Sì, perchè i pellami adoperati per la produzione, a differenza dei tessuti, sono interamente riclicati e messi assieme secondo le tecniche della tradizione artigianale toscana.

Del resto, secondo la filosofia dell’azienda, tradizione e innovazione non sono componenti in contrasto, ma necessari e complementari per la manifattura delle borse artigianali.

L’uso di materiali di scarto e la concentrazione del lavoro manuale fanno sì che i modelli di ciascuna borsa siano esclusivi e non riproducibili serialmente.

Le storie come quella di Valentina mi appassionano particolarmente. Ho avuto il piacere di conoscere la designer italiana, donna, a mio avviso, fantastica, solo virtualmente; e ho percepito l’entusiasmo di chi si mette in gioco, abbandonando la paura.

Quando ci siamo confrontate sulle esperienze di lavoro, inesorabilmente legate a quelle di vita, nella sua storia, ho riletto un po’ la mia: la grinta – la voragine della sconfitta – la rinascita.
Siamo donne, siamo giovani e siamo spaventate. Tuttavia, sappiamo come diventare guerriere quando i giorni diventano grigi.

HO COMPRATO LA BORSA VALEVU DIRETTAMENTE DAL SITO E, PASSO DOPO PASSO, RICEVEVO SU WHATSAPP CIRCA LE NOTIZIE SULLA BORSA CHE AVEVO SCELTO E LA SUA PREPARAZIONE.

NON È FORSE GENIALE? Da cliente, ho apprezzato moltissimo queste attenzioni.

(Vedi subito la Recensione per scoprire tutti i dettagli della Borsa Valevu!).

Da una prima occhiata, si può notare il lavoro handmade che ha dato origine alla borsa e la passione che c’è dentro.

Sì, perchè a volte dimentichiamo che il prodotto che stiamo acquistando è una vera e propria storia. Di notti insonni, sacrifici, sudore, speranze e talento.

Un aneddoto, in particolare, che mi è piaciuto è quello che riguarda la prima borsa creata da Valentina; dal nulla, un giorno come altri, mentre era a casa con un’amica, ha disegnato la sua borsa e l’ha confezionata. Ebbene, quella borsa è piaciuta molto e le persone attorno l’hanno spinta a farne altre. A volte, forse, abbiamo solo bisogno di sentire parole coraggiose per diventarlo, a nostra volta.

E Valentina il coraggio l’ha canalizzato tutto nel suo brand.

La Borsa che ho scelto è molto capiente e possiede due tasche intelligenti; si tratta di due scomparti laterali abbastanza spaziosi, che aiutano a distribuire il peso all’interno della borsa, senza correre il rischio di riporre tutti gli oggetti utili in una sola tasca chiudibile. Di solito, infatti, tendiamo a chiudere le cose più preziose, oppure, più necessarie, nella solita tasca laterale, in modo da averle a portata di mano. Ma, spesso, la tasca in questione è un tantino piccola, così che la rimpiamo fino a far esplodere la lampo di chiusura, nel peggiore dei casi! Pertanto, questi scomparti, ti risulteranno molto funzionali.

  • Il colore, oltre ad essere neutro, è naturale: l’assenza di tintura è un aspetto molto importante del prodotto.
  • Il modello è quello che segue il trand del marchio, rifacendosi ad uno stile classico ma, al contempo, versatile e quotidiano.

Il target di riferimento di Valevu, in generale, è quello delle donne dai 30 anni in su, alla ricerca di prodotti artigianali, qualitativi e non troppo lontani dai modelli classici della tradizione italiana.

Una tradizione, ampiamente, ricercata anche oltreoceano: Valevu, infatti, ha venduto i suoi prodotti anche fuori porta, spingendosi fino al mercato statunitense.

Una delle caratteristiche, senza dubbio, più accattivanti della borsa che ho acquistato riguarda il suo futuro: man mano che il tempo passerà e farà il suo lavoro sulla borsa, quest’ultima apparirà sempre più preziosa. Il magico potere dell’usura!

Questo è un chiaro risultato del Made in Italy, quello reale. Quello che segue il credo del nostro artigianato.

ALCUNE CARATTERISTICHE POTREBBERO SEMBRARE DIFETTI: VEDI LA RECENSIONE DELLA BORSA VALEVU E SCOPRI COME FARE PER VALUTARE LA QUALITÁ DELLA TUA BORSA!

SE HAI GIÁ CONOSCIUTO QUESTO MARCHIO OPPURE HAI UN ALTRO BRAND DA CONSIGLIARMI >>> SCRIVI QUI SOTTO!

SE SEI APPASSIONATA DI BORSE E DI PELLETTERIA, E VUOI CONOSCERE TUTTI I RETROSCENA DEL MADE IN ITALY >>> LEGGI IL MIO LIBRO!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *