BORSA LAB 2.0: DUE DONNE, UN SOGNO E IL MADE IN ITALY

Oggi il nostro viaggio ci porta in una storia bella ed originale: quella della Borsa Lab 2.0.

Non è un marchio famoso.

Non è un brand conosciuto tra le file del fashion system.

Ma la borsa che vedrai è un autentico prodotto artigianale, glamour e di tendenza.

È una borsa nata quasi per caso, dalla stravaganza e dall’impegno di due donne italiane che, nella vita, si occupano di tutt’altro.

Sono Emanuela e Simona, che insieme hanno dato vita a Lab 2.0, un vero e proprio laboratorio creativo, fatto di manualità e di accessori.

La loro passione per il mondo delle borse, dei bijoux e degli accessori in generale le ha spinte a lanciarsi in questo giovane progetto. Ed ora ti racconto come le ho conosciute.

Io mi occupo di pelletteria, dedicandomi alla produzione di borse per conto terzi a Napoli; le borse sono la mia passione, oltre ad essere il lavoro a cui la mia famiglia si dedica da molti anni, sull’impronta della pelletteria napoletana e il suo prezioso artigianato.

In sintonia con la mia passione, ho scelto di aprire una finestra sull’universo borsa e su tutti i marchi che se ne occupano: sul mio canale youtube faccio Recensioni alle borse che compro, raccontando la loro storia e la loro provenienza.

Perchè lo faccio?

Per mostrarti quanta bellezza esiste nel Made in Italy, nell’artigianato, nei marchi storici e in quelli emergenti.

In sostanza, parlo del valore delle Borse Originali e delle aziende oneste, che lottano tutti i giorni per restare sul mercato. Un mercato troppo spesso inquinato dalla Contraffazione e dalle vendite illegali.

Se come me, pensi che la criminalità non deve crescere sulle ceneri delle nostre fabbriche, allora sei nel posto giusto e hai trovato un’amica su cui contare!

Per tutti questi motivi, amo esplorare i nuovi brand e le giovani menti che li creano. E uso i canali social per incontrare “nuove storie” da raccontarti.

Ed è proprio grazie ad Instagram che ho conosciuto Lab 2.0 e le sue fondatrici.

Come vedi, i nuovi media non sono il male assoluto, come spesso sento dire in giro: dipende tutto dal modo in cui scegli di usarli!

E io ho scelto il modo più sano che conosco: incontrare nuove persone e nuove realtà imprenditoriali, per condividere e creare un confronto. In pratica, Fare Rete e farla con energie positive.

Emanuela e Simona mi hanno contattato sulla mia pagina Instagram e mi hanno spiegato il loro progetto: pare che tutto sia nato dal un ciondolo che proprio non piaceva alle ragazze. Così decisero di reinventarlo!

Da cosa nasce cosa, e da piccole modifiche nasceranno vere e proprie creazioni artigianali.

Qualche tempo fa abbiamo visto un’altra borsa che parlava di grafiche e incisioni. Ricordi qual è?

La borsa Sandra Incisioni!

Dopo aver parlato con le creatrici di Lab 2.0, ho visitato la pagina Instagram e ho trovato accessori davvero speciali: grafiche fantasiosecolori brillantidesign ironici e innovativi.

Quindi ho deciso di comprare la borsa Lab 2.0…

Questa non è una pubblicità al brand, nè tanto meno accetto regali da nessuno: le mie recensioni sono spontanee e oggettive, e ti vogliono aiutare a scegliere con attenzione i prodotti che compri.

Quando indago dentro le Mie Borse, sono soprattutto le loro storie a coinvolgermi.

E la storia di Lab 2.0 mi è piaciuta fin da subito, forse perchè ho molto in comune con le sue protagoniste: Emanuela e Simona hanno circa quarant’anni, sono mamme e si sono messe in discussione in un’avventura del tutto nuova, probabilmente contro ogni statistica.

Questa è l’audacia delle donne e la forza che mettono nei sogni. E Lab 2.0 non può essere che una creatura genuina.

ECCO LA MIA BORSA LAB 2.0

BORSA LAB 2.0

Ho pagato la mia borsa Lab 2.0 79 euro: un prezzo abbastanza accessibile se pensi che si tratta di una borsa artigianale e personalizzata!

Uno dei punti di forza del brand, infatti, è proprio la personalizzazione: mi è stato chiesto dalle creatrici cosa volessi… e dopo alcune indicazioni sulle mie preferenze, ho lasciato tutto in mano al loro estro. E sono pienamente soddisfatta!

Il brand, giovane e non ancora strutturato, non possiede un sito e-commerce. Ma basta contattare le pagine social per ordinare una borsa, personalizzarla e pagarla nella modalità che preferisci.

Appena apro la mia borsa, trovo una lettera per me, scritta a mano. Fortunatamente, a caratteri cubitali…

Nella lettera, le due imprenditrici mi ringraziano dell’acquisto e mi informano che all’interno troverò un piccolo regalo personalizzato!

Adoro i regali, quindi subito apro la borsa; e trovo un bracciale molto carino con un’incisione fatta apposta per me “Compra sempre borse originali!”.

Se mi segui, sai che questo è il mio motto.

Wow. Il bracciale è davvero super particolare!

Prendo finalmente la borsa Lab 2.0 tra le mani e subito inizio a vedere i dettagli, soprattutto grazie alla parte posteriore, dove si possono osservare meglio le cuciture.

All’interno della mia borsa, inoltre, c’è una pochette.

È legata alla borsa, ma si può staccare.

Cosa penso della mia borsa?

  •  I Disegni mi piacciono molto: sono creativi, ben fatti e dai colori molto originali.

BORSA LAB 2.0

  • Le cuciture sono semplici e pulite: non appaiono punti di cucitura ammassati o strani fili volanti.
  • La tintura è assente, per cui non posso dare un giudizio in merito.
  • Le rifiniture, quindi i dettagli, appaiono molto curate.
  • La parte interna della borsa è molto semplice, ma ben lavorata; è “pulita” quindi non presenta approssimazione o cuciture strambe. Spesso può capitare, infatti, di trovare gli interni poco “assistiti”. E non è questo il caso.

BORSA LAB 2.0

  • All’interno, ancora, troviamo una tasca che può essere usata per il cellulare, o per qualche altro oggetto da tenere a portata di mano.
  • Gli accessori sono “pesanti”: nella maggioranza dei casi, questo indica che si tratta di accessori di qualità. Mi riferisco alle catene, alle lampo, ai tiralampo e via dicendo. Quando sono leggeri nella mano, c’è un’alta probabilità che siano facili alla rottura. Per cui, quando non sai valutare il tipo di galvanica o di lega, dai un occhio al peso!

La pochette che è uscita con la borsa è davvero figa!

BORSA LAB 2.0

Mi piace molto, soprattutto nelle decorazioni grafiche e credo che la userò spesso.

Negli ultimi tempi, sto cercando di abbinare sempre una pochette alla borsa giornaliera, perchè mi risulta molto comodo avere il doppio vantaggio: lo spazio capiente della big bag e quello più intimo della pochette.

I VOTI (0 – 5)

CUCITURE 4 1/2
TINTURA assente
RIFINITURE 4 1/2
RAPPORTO QUALITÁ / PREZZO 4
UTILITÁ 4 1/2

LA MIA BORSA LAB 2.0 È PROMOSSA?

La mia borsa è promossa!

Mi piace molto il prodotto, l’idea che c’è dietro e la storia che l’ha messo al mondo.

Inoltre siamo di fronte ad una borsa Made in Italy al 100%, decorata a mano e correlata di accessori di qualità.

Probabilmente, ai voti finali, avrei dovuto aggiungere in questo caso un voto all’ Originalità… perchè è una borsa realmente autentica e singolare.

Sono oltremodo contenta di aver acceso una piccola luce su Lab 2.0 e spero che il suo futuro sia esplosivo.

Supporta anche i tu i piccoli brand e compra sempre borse originali!

GUARDA LA RECENSIONE ALLA BORSA LAB 2.0 E SCOPRI DA VICINO TUTTI I DETTAGLI!

BORSA LAB 2.0

TI È STATO UTILE QUEST’ARTICOLO?

SCRIVI QUI SOTTO E SUGGERISCIMI UN ALTRO BRAND DA RECENSIRE!

GRAZIE DEL TEMPO CHE MI HAI DEDICATO.

2 pensieri riguardo “BORSA LAB 2.0: DUE DONNE, UN SOGNO E IL MADE IN ITALY

  • 15/01/2020 in 0:04
    Permalink

    Buongiorno Ornella e complimenti per il bellissimo lavoro che svolgi nel tuo sito, volevo proporti il nostro brand artigianale di borse in pelle, si chiama d’Io Pelletterie artigianali, ci puoi vedere su Facebook.
    Creiamo il modello e sviluppiamo il prodotto partendo dalle nostre idee.
    Grazie anticipatamente,

    Risposta
    • 15/01/2020 in 20:01
      Permalink

      Ciao Veronica volentieri e grazie mille di avermi scritto.
      Metto in lista il tuo brand 😀

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *