PRODUZIONE BORSE CONTO TERZI IN PICCOLE QUANTITÁ: COSA DEVI SAPERE?

Hai un progetto valido e vuoi realizzarlo, ma non sai da dove iniziare; magari è la tua prima linea di borse, oppure, dopo spiacevoli esperienze, questa volta hai bisogno di un supporto concreto , ossia di un produttore a cui poter affidare le Tue Borse.

In fondo, ciò che hai ideato è un po’ una creatura da mettere al mondo e per questo ha bisogno di tutte le cure necessarie…che si traducono in una progettazione seria ed efficiente, che non lasci niente al caso. In questo ambito, infatti, la “fortuna” non ha nessuna parte nel copione: ciò che conta è Chi scegli per la produzione, perchè la Pianificazione che seguirete assieme sarà decisiva per la nascita della tua linea di borse.

Produrre piccole quantità di borse non significa meno impegno, nè meno progettazione!

Gli step da seguire per portare a compimento la tua linea di borse saranno gli stessi che avresti dovuto affrontare per più di 1000 pezzi: ciò che varia, ovviamente, è il prezzo!

PER CONOSCERE TUTTE LE FASI DELLA PRODUZIONE, DALL’ANALISI AL PACKAGING >> CLICCA QUI E APPOFONDISCI TUTTI GLI STEP!

UN PRODUTTORE AFFIDABILE È IL PRIMO PASSO VERSO IL SUCCESSO

Io mi occupo di produzione di borse per conto terzi, e di storie spiacevoli in questo mondo ne conosco moltissime. Molto spesso, si rischia di incontrare le persone sbagliate, perchè suggerite da un amico, o perchè “trovate” dall’intermediario che hai incaricato.

I pericoli sono molti, sia per i brand/imprenditori che vogliono avviare una produzione di borse, in piccole o grandi quantità, sia per i produttori che, a loro volta, incrociano “clienti” confusi e senza le idee chiare in merito al loro progetto.

COME SI FA A RIDURRE I RISCHI E AVVIARE UNA PRODUZIONE SODDISFACENTE?

Prima di tutto, a mio avviso, è fondamentale che chi intende dar vita alla propria linea di borse si interfacci, personalmente, con il potenziale produttore, senza alcune mediazioni: gli intermediari della pelletteria e le figure simili non avranno mai il tuo stesso Interesse e il tuo medesimo Sentimento circa le Tue Borse.

Sì, proprio così. Nella buona riuscita di una produzione conta anche l’amore, e non è secondario!

Il Canale di comunicazione tra il Produttore e il designer/brand deve essere diretto, senza interferenze: conoscere personalmente una persona significa carpirne i primi segnali e ascoltare le prime sensazioni.

Attualmente, possediamo molti modi per connetterci con gli altri e con i professionisti di settore; e se, da un lato, il web, nella sua vastità rischia di creare fantasmi e strambe maschere… dall’altro, ha una potenzialità enorme circa il funzionamento di una solida Rete di settore, come quella della Produzione: basta imparare ad usare gli strumenti e si aprirà davanti un mondo di conoscenza e comodità!

Diffida sempre da chi NON CI METTE LA FACCIA: comunicare con qualcuno significa, prima di tutto, conoscerne il Nome, il Volto, la Storia, il Modus Operandi e altre notizie che non avrà problemi a mostrarti.

Io adoro Far Entrare in Azienda le persone che sono interessate al mondo della produzione e della pelletteria: lo faccio tramite le mie pagine social, tramite i miei canali di informazione, tramite il mio blog…e lo faccio ogni volta che qualcuno viene a bussare alla mia porta.

Diffida da chi si chiama col nome della propria partita iva e non possiede alcun canale di riferimento che ti possa mostrare l’identità e la storia della sua fabbrica.

(Clicca qui per leggere Perchè alcuni imprenditori non possono essere “social”?)

 

BORSE IN PICCOLE QUANTITÁ: IO POSSO AIUTARTI!

La produzione di borse per conto terzi è l’attività principale del mio lavoro quotidiano e lo faccio con passione, poichè le borse rappresentano l’universo che amo e la loro creazione è sempre un momento magico per me!

Per cui, se il tuo obiettivo è produrre borse in piccola quantità io posso aiutarti: la mia azienda produce linee di borse fino a 500 pezzi mensili, seguendo le regole dell’artigianato napoletano.

Il mio lavoro si rivolge a tutti i Brand, i Designer e gli Imprenditori che intendono avviare una produzione di borse Made in Italy fino a 500 pezzi mensili e senza un numero minimo stabilito. Pertanto, che la tua linea preveda 10, 50 o 500 pezzi…Io posso aiutarti.

A mio parere, la Costruzione della Fiducia tra Produttore e Designer è fondamentale per il buon esito di tutta la linea: passo dopo passo, la nostra collaborazione e la nostra sinergia saranno decisive affinchè la tua produzione sarà quella che hai sognato per il tuo brand.

Ma non è detto che dopo le fasi preliminari, ossia quella di analisi e di sviluppo, tu sceglierai me per la produzione, e viceversa.

È fondamentale, prima di avviare qualsiasi produzione di borse, anche se di piccola quantità, elaborare il prototipo e il campione, in base al disegno presentato, per poi compilare una Scheda Costi e una Scheda Consumi che ci diranno Tempi, Prezzi e Materiali (effettivi) di cui la produzione avrà bisogno.

Solo dopo tale fase di sviluppo, entrambi decideremo se iniziare la produzione delle tue borse, oppure no.

LE FASI DELLA PRODUZIONE

Le fasi della produzione si possono schematizzare nel modo seguente:

  •  ANALISI
  • FASE DI SVILUPPO: disegno – cartamodello – prototipo – campione – scheda consumi e scheda costi – decisione del committente
  • PRODUZIONE

Ciò che caratterizza tutte le fasi della produzione è il Dialogo tra di noi, dal nostro primo incontro, in cui mi illustrerai le tue idee, fino alla fine della produzione, quando le tue borse saranno pronte per essere conosciute dal mondo!

L’ARTIGIANATO CHE SI EVOLVE!

l lavoro artigianale ci porta a pensare agli odori, alle gestualità e ai materiali dei Tempi andati, in cui le Mani erano l’unico strumento della creazione. Tuttavia, l’artigianato è profondamente attuale, proprio grazie alla volontà di riprendere e migliorare le tecniche del passato, integrandole con le nuove tecnologie.

E’ Artigianale un Prodotto che conserva l’Unicità: quando la produzione è artigianale, nessun prodotto può essere uguale ad un altro. Per cui si prescinderà totalmente dalla concezione di lavoro seriale e di copia. Pertanto, non sarà più l’uso esclusivo delle Mani a determinare l’identità dell’artigianato, ma la sua originalità.

La storia artigianale di Napoli è lunga e ricca di preziosità: per questo motivo, la pelletteria è saldamente ancorata alle tecniche del passato, ma non senza Rinnovarle!

Il lavoro artigianale che, ogni giorno, svolgiamo in fabbrica mette assieme le mani dei giovani pellettieri alla velocità delle macchine; i macchinari andranno a supportare la creatività umana, ma non a sostituirla!

IL MADE IN ITALY FA LA DIFFERENZA!

Se decidi di produrre la tua linea di borse in piccola quantità, interamente, in Italia, secondo il know how del nostro artigianato, le tue borse saranno Made in Italy al 100%; e non si tratterà solo di un’Etichetta, ma di un prezioso valore aggiunto al tuo brand che potrà fare la differenza in un mercato saturo di importazioni.

Sempre di più, il consumatore si informa sulla provenienza dei prodotti che acquista, e sul tipo di produzione; se le leggi sul Made in Italy si presentano ancora lacunose rispetto alle direttive comunitarie, c’è da dire che la Certificazione della Filiera sta prendendo piede velocemente in tutti i settori della produzione, poichè è il pubblico a chiederla: ormai, i marchi che informano sui luoghi e i modi della produzione sono sempre di più, dal settore alimentare fino quello tessile.

l’acquisto consapevole sta prendendo il posto del consumo rapido e cieco: in questo scenario in evoluzione, le borse e gli accessori che il pubblico chiederà saranno quelle del Made in Italy.

Produrre le tue borse in Italia, mantenendo gli standard di qualità del Made in Italy è la scelta che farà del tuo brand, un brand di successo!

CONTATTAMI E SCOPRIAMO ASSIEME DI COSA HA BISOGNO IL TUO BRAND >> È GIUNTO IL MOMENTO CHE LA TUA PRODUZIONE DI BORSE VENGA AL MONDO!

 

ORNELLA AUZINO  – FACEBOOK

 

ORNELLA AUZINO – INSTAGRAM

 

OPPURE >> SCRIVI QUI SOTTO!

GRAZIE PER IL TEMPO CHE MI HAI DEDICATO

LEGGI ANCHE:

PRODUZIONE BORSE CONTO TERZI: I PRIMI PASSI DA FARE

PRODUZIONE BORSE CONTO TERZI: PROTOTIPO E CAMPIONE

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *