COME PULIRE LA TUA BORSA DI PELLE O SIMILPELLE? I MIEI CONSIGLI

Borse di Pelle e di Similpelle: come bisogna pulirle?

Le nostre amate compagne di viaggio, le borse, si spostano assieme a noi durante l’intera giornata, o comunque sono presenti in tutte le occasioni che le vedono alle prese con sedie, appendi – abiti, poltrone, scrivanie e via dicendo. Dal cinema, alla cena romantica, fino agli appuntamenti di lavoro, le nostre borse entrano a contatto con molti ambienti diversi.

Le nostre borse si sporcano, sebbene “lo sporco” non è sempre visibile perché, in molti casi, riescono a “mantenerlo” bene.

Tuttavia, polvere e sporcizia fanno il loro lavoro ed è importante che ognuna di noi si prenda cura delle proprie borse.

Io ho un’ampia collezione di borse e le adoro tutte. Ognuna per un motivo diverso, perché ognuna racconta una storia differente e unica.

Amo profondamente le storie che si nascondono dietro ogni marchio, e ogni artigiano immerso nella penombra del suo banco da lavoro.

Per questo, ho scelto di prendermi cura delle mie borse, proprio come se fossero vive.

In quest’articolo ti mostrerò come pulire la tua borsa di pelle (o genuine leather) e in similpelle (o finta pelle/pelle sintetica) e alcuni prodotti utili alla pulizia.

A mio avviso, è sempre consigliabile usare prodotti specifici e non improvvisare!

Sebbene tutte noi abbiamo usato, almeno una volta, prodotti che avevamo in casa come la crema idratante o il latte detergente per il viso, è importante procurarsi prodotti di settore, poiché con il passar del tempo i nostri detergenti potrebbero arrecare danni alla borsa.

Di seguito, ti spiegherò come bisogna pulire le tue borse in pelle e in similpelle, grazie ad alcuni prodotti specifici che ho acquistato. Non è necessario che tu adoperi gli stessi marchi: puoi usare i prodotti che preferisci purché siano destinati alla pulizia di borse e accessori.

COME PULIRE LA TUA BORSA DI PELLE

Prima di spiegarti, passo dopo passo, come provvedere alla pulizia della tua borsa, è importante che tu ti procuri i seguenti materiali:

  • Latte Detergente
  • Crema Protettiva
  • Detergente a secco
  • Deodorante
  • Stracci e Guanti
  • Spazzola a setole morbide
  • Carta da cucina (es: rotolone)

È probabile che tu non abbia tutti gli strumenti che ho elencato, ma non preoccuparti: segui i passaggi che ti illustrerò, con ciò che hai a disposizione. Magari, in seguito potrai procurarti tutto il necessario!

In questo caso, io mi occuperò di una Borsa Antonio de Patrizi, in Pelle di Vitello. È un prodotto Made in Napoli che ho recensito qualche tempo fa: se non l’hai ancora vista, dai uno sguardo alla mia Recensione!

come pulire borsa di pelle

ECCO I PASSAGGI PER PULIRE LA TUA BORSA IN PELLE:

1. La prima cosa importante è indossare i guanti che ti sei procurata: io uso quelli in lattice.

2. Prima di iniziare la pulizia, devi osservare bene la borsa e vedere se sono presenti macchie particolari: in questo caso, come facciamo per gli abiti, c’è bisogno di un pre – trattamento. Attenzione: non confondere i punti di usura con le macchie! Spesso, soprattutto negli angoli e negli spigoli, possiamo trovare dei punti consumati e privi di tintura che sembrano macchie. Ma non lo sono. In seguito, vedremo come fare per “ripararli” usando qualche tipo di tintura.

3. Assodato che non ci sono macchie importanti, iniziamo la pulizia: prendi il Latte Detergente specifico per la borsa (io uso il Latte Detergente Nuncas, un marchio che produce detersivi per la casa e per la cura degli accessori) e applicalo sulla superficie.

Attenzione: normalmente bisognerebbe, fin dal principio, coprire gli accessori della borsa (piedini di appoggio – borchie – bottoni), ma mi rendo conto che questo step richiede molto tempo, che forse non hai. Proprio come me!

Pertanto, quando applichi ogni prodotto, sii cauta e cerca di non “spruzzare” nulla sugli accessori. Se, al contrario, sei una perfezionista allora potrai usare lo scotch carta per coprire i tuoi accessori!

Applicato il Latte Detergete, cerca di spalmarlo con delicatezza sulla superficie della borsa con uno straccio.

Lo stesso procedimento lo farai anche nella parte interna della borsa, ma solo la parte in pelle, lasciando stare gli altri tessuti.

Spalma il Latte Detergente fin quando non viene quasi assorbito del tutto.

4. Adesso, è il momento di usare il Detergente a Secco: a me è uno spray, ma puoi trovarlo in diverse forme. Se munito di spruzzo come nel mio caso, ricorda di fare attenzione agli accessori quando applichi il detergente.

Distribuisci il Detergente sull’intera superficie della borsa, passandolo più volte sulle macchie più ostinate.

Da questo momento, usa la spazzola a setole morbide per strofinare con delicatezza.

come pulire borsa di pelle

Dopo aver spazzolato con cura, procurati la carta da cucina (il rotolone, per intenderci) e rimuovi con la carta tutta la schiuma residua sulla borsa: vedrai che assieme al detergente andrà via anche gran parte dello sporco!

come pulire borsa di pelle

5. Rimossa tutta la schiuma del detergente a secco, prendi la crema protettiva, scegliendo tra quelle che più preferisci: io, anche in questo caso, ho comprato una crema Nuncas, senza silicone. La crema servirà a ravvivare la nostra borsa, renderla più morbida e protetta dagli agenti esterni.

Ricorda sempre di conservare i tuoi prodotti lontani da mani pericolose, come quelle dei tuoi bambini. Si tratta comunque di detergenti da cui tenerli al sicuro!

Applicata la crema, la spalmi con dolcezza su tutta la superficie della borsa, soffermandoti maggiormente sugli “spigoli” e sulle parti più esposte, in modo che siano protette dagli “atterraggi” poco morbidi. Non so i tuoi, ma i miei sono frequenti! Del resto, non possiamo sempre svegliarci di buon umore!

6. Applicata la crema protettiva, è il momento di lucidare la tua borsa: usa uno straccio di casa, ancor meglio un panno di lana e passalo con cautela su tutta la borsa, come per massaggiarla! Immagina che hai appena fatto la skincare e adesso devi passare la crema sul viso per idratarlo e proteggerlo.

7. A questo punto, prendi il deodorante e inizia a spruzzarlo nella parte interna: non c’è bisogno che sia un prodotto specifico, in questo caso; andrà bene anche un deodorante per ambiente, oppure uno di quelli che usiamo per le tende o per i cassetti della biancheria.

8. Adesso che la tua borsa è pulita, morbida e protetta, è il momento di “conservarla” nel migliore dei modi: devi riempirla con la carta affinché non perdi la sua forma originaria. Ti consiglio di usare, a questo proposito, un tipo di carta che non ha molto inchiostro. La carta delle riviste, ad esempio, è super-colorata e rischia di sporcare la borsa di inchiostro. Il tipo di carta che ti serve puoi comprarla in cartoleria, oppure riciclarla se già ne hai in casa: la seconda opzione è decisamente la migliore!

Arrotola la carta su se stessa e cerca di dargli la forma ottimale per la borsa: cerca di arrotolare due o tre pezzi di carta, e non uno. Così da poter muovere la carta come vuoi all’interno della borsa. Inseriti i fogli, plasma con le mani la carta all’interno e cerca di farla combaciare alla forma originaria della borsa. La pelle tende a modellarsi facilmente, quindi fai attenzione a non dargli piegature sbagliate!

Hai finito: adesso la tua borsa è tornata a respirare, ad essere morbida e brillante proprio come quando vi siete incontrate per la prima volta!

COME PULIRE LA TUA BORSA DI SIMILPELLE

La borsa che pulirò è una borsa in similpelle Patrizia Pepe: la ricordi? Se non hai visto la mia Recensione, vai a dare una sbirciatina!

 

Spesso, per quanto riguarda le borse in finta pelle (o similpelle), si tende ad essere meno “caute” e a preferire metodi più casalinghi, rispetto a quelli più settoriali della pelle: sto parlando di bacinella con acqua e aggiunta di bicarbonato, oppure un detersivo neutro diluito in acqua.

Sebbene sia molto comune questo modo di “fare”, io ti consiglio di adoperare prodotti tecnici anche per la finta pelle. Del resto è una borsa che ami, proprio come le altre.

Ecco i materiali che ti serviranno per pulire la tua borsa in similpelle:

  • Detergente a secco (lo stesso che usi per le borse in pelle)
  • Spazzola a setole morbide
  • Guanti
  • Deodorante
  • Carta da cucina (es: rotolone)

I PASSAGGI DA FARE

1.Prima di tutto, è importante indossare i guanti che ti sei procurata; io uso quelli in lattice, ma ognuna di noi ha le sue abitudini casalinghe, per cui potrai adoperare quelli che preferisci, poiché hanno, sostanzialmente, il compito di proteggerti dai detergenti più aggressivi.

2. Sei pronta per iniziare a pulire la tua borsa! Il primo step per una pulizia efficiente è applicare il Detergente a secco. Puoi usare il marchio che preferisci, purché sia un prodotto specifico per la pulizia degli accessori e dei tessuti relativi.

Se hai tempo disponibile e ami essere una perfezionista, prima di applicare il detergente, copri con lo scotch carta tutti gli accessori della tua borsa, in modo da proteggerli dai prodotti che userai. Sei pronta adesso?

Bene! Prendi il tuo detergente a secco e applicalo su tuta la superficie della tua borsa e con la spazzola a setole morbide distribuisci il prodotto, spazzolando con delicatezza.

come pulire borsa di pelle

3. Una volta spazzolata l’intera borsa, prendi la carta da cucina (il rotolone, per esempio) e cerca di rimuovere tutta la schiuma in eccesso: così facendo, andrai ad eliminare tutto lo sporco della borsa.

4. Per quanto riguarda la parte interna, puoi procedere nella stessa maniera, se il materiale è lo stesso. Tuttavia, se si tratta di “tessuti” differenti, puoi fare un test applicando il detergente su una superficie molto piccola e vedere come reagisce il materiale. Se bene, allora puoi procedere per la pulizia di tutta la parte interna.

5. A questo punto, puoi usare un deodorante da spruzzare all’interno della borsa: in questo caso, non c’è bisogno di un prodotto ad hoc, ma puoi usare un classico deodorante per ambiente, o quello che hai in casa.

6. Ora che la tua borsa è pulita e brillante, puoi usare le carte interne per riempirla, affinché non perdi la forma originaria. Puoi procedere nel modo che ho già descritto nel paragrafo precedente, quanto abbiamo visto come pulire la borsa di pelle.

PULIRE BORSE DI PELLE E DI SIMILPELLE: PICCOLE ACCORTEZZE!

Una delle cose importanti da tenere a mente riguarda l’uso degli stracci e della carta da cucina: come ben sai, esistono parti delle nostre borse più esposte allo sporco e alle superfici “estranee”; come ad esempio, la base della borsa e le maniglie.

Ebbene, è sempre meglio adoperare stracci diversi per quanto riguarda le diverse parti della tua borsa: uno per l’intero corpo, un altro per le zone più critiche cioè molto più sporche.

  • In molte mi avete chiesto, inoltre, cosa penso della “lavatrice” e se l’ho mai usata per la mia collezione di borse. La risposta è No. Non preferisco lavare le mie borse in lavatrice poiché ne escono “deformate” e con qualcosa in meno. Perdono l’essenza della loro struttura… e non si mai cosa può accadere al materiale! Per cui, stai molto attenta quando scegli di usare la lavatrice!
  • Le Flanelline: tenere pulita una borsa, significa pulire anche la custodia che la protegge, cioè la sua flanellina. Non dimenticare di lavarla! E questa sì che si può mettere in lavatrice!

Se mi segui, andremo a scoprire altre tecniche che possono aiutarci nella cura delle nostre borse di pelle, di similpelle e di altri materiali. Ti mostrerò alcuni segreti della manutenzione, quelli che vengono direttamente dalla fabbrica!

Io producono borse conto terzi nel cuore di Napoli, dedicandomi al Made in Italy e alla pelletteria napoletana. Esistono molti metodi per ravvivare una borsa di qualità, ma cercheremo assieme quelli più vicini, cioè quelli che si possono mettere in pratica a casa e non per forza in fabbrica.

Ricorda sempre che le tue Borse Originali hanno bisogno d’amore e di cura perchè vengono da mani esperte e piene di storia: sul mio blog amo raccontarle quelle storie, e lo faccio nelle Mie Recensioni. È il mio modo di contribuire alla produzione legale e onesta.

NESSUNO MI PAGA PER LE MIE RECENSIONI, perché sarà la verità a salvare la nostra pelletteria e le nostre aziende, per troppo tempo imbavagliate dal laccio della Contraffazione.

La mia lotta è proprio diretta alla Contraffazione, un male che ha causato danni irreparabili alla nostra economia. Ed è per questo che ti lancio messaggi precisi: Comprare una borsa falsa significa dare i tuoi soldi alla Camorra e al mercato criminale. Scegliere una borsa originale significa scegliere la Tua Comunità e tutti i suoi lavoratori.

Per “originale” intendo una borsa fatta da un artigiano onesto, da un piccolo marchio legale, da un brand super-famoso. Non fa differenza, il prezzo. Ma l’autenticità.

SE HAI DOMANDE O OSSERVAZIONI DA FARE >> SCRIVI QUI SOTTO!

GUARDA IL MIO VIDEO SU COME PULIRE UNA BORSA DI PELLE E DI SIMILPELLE!

come pulire borsa di pelle

GRAZIE PER IL TEMPO CHE MI HAI DEDICATO.

LEGGI ANCHE:

BORSE GENUINE LEATHER: 4 BORSE DI PELLE CHE TI CONSIGLIO

ECOPELLE, SIMILPELLE E VEGAN LEATHER: CONOSCI LE DIFFERENZE?

2 pensieri riguardo “COME PULIRE LA TUA BORSA DI PELLE O SIMILPELLE? I MIEI CONSIGLI

  • 18/06/2020 in 9:03
    Permalink

    Buongiorno Ornella 🙂
    Volevo chiederti come si possono togliere le macchiette di pioggia da una The Bridge color cognac… sono disperata 🙁
    Grazie mille!

    Risposta
    • 05/07/2020 in 10:36
      Permalink

      Ciao Natalia chiedi direttamente alla loro assistenza e fatti suggerire il procedimento migliore per la tua borsa.
      Un abbraccio

      Risposta

Rispondi a Natalia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *